Pasqua 2016: la decorazione è in TNT

Pasqua 2016: la decorazione è in TNT

Ogni ristoratore che si rispetti sa che, a Pasqua come a Natale, il clima di gioia e festività deve riflettersi obbligatoriamente anche nel proprio locale.

Non c’è Natale senza vischio e non c’è Pasqua senza un po’ di rametti dai fiori rosati, ovetti colorati, o (per i locali più raffinati) eleganti composizioni floreali dai delicati toni pastello.

Basta un po’ di fantasia però per fare molto di più e, al tempo stesso, scongiurare l’effetto “decorazione fai da te con le istruzioni di youtube”: ad esempio, scegliendo dei tovagliati ad hoc che si intonino con l’aria di festa o facendone preparare addirittura di personalizzati.

Una questione di stile

Tutto ruota intorno a una domanda fondamentale: qual è lo stile del mio locale?
Ci sono, per così dire, due stili che dovete identificare. Uno di questi è relativo alla categoria all’interno della quale vi muovete: ed ecco che potreste riconoscere il vostro locale come raffinato, familiare, alternativo, informale, etnico, ecc.

Il secondo stile è quello dato dal vostro tocco personale. Vi rientrano quegli accorgimenti e quei dettagli, quegli accostamenti di colore o quegli arredi che rendono il vostro locale unico e riconoscibile anche rispetto ad altri, simili, della vostra zona.

Come già sappiamo i tovagliati svolgono un ruolo non indifferente nel definire questa identità. Ecco perché quando arrivano le feste dovremmo cercare effetti decorativi originali e non banali.

Vediamo un paio di consigli rivolti al modo di vestire la tavola.

Sostituire i tovagliati abituali con altri di tonalità più chiare

Per intonarsi alla primavera, i tovagliati del vostro ristorante potrebbero essere sostituiti durante il periodo che va da metà marzo a metà aprile con altri, simili nello stile ma di una tonalità più chiara.

Gli effetti che otterrete saranno:

  • Esaltare il clima di festa: così come aggiungere una tovaglia rossa fa subito pensare al Natale, anche adeguarsi ai colori della primavera aiuta il cliente a percepire un clima diverso e speciale.
  • Dare un senso di novità al locale, una sensazione che già da sola è sufficiente a rendere ancora più piacevole l’esperienza del cliente.
  • Esaltare le altre decorazioni che avete scelto (ovetti colorati o costose composizioni floreali che siano) dando loro uno sfondo adatto.

In fondo, l’antichissima cerimonia del tè giapponese prevede che gli elementi decorativi (dai quadri alle pareti fino allo stesso abito di chi serve il té!) siano sempre intonati alla stagione in corso: è uno degli elementi di maggiore fascino della cerimonia stessa.

Creare tovagliati per ristorante personalizzati per le feste

Spesso si usano tovagliati in tessuto non tessuto monouso o comunque economici, come ad esempio le tovagliette americane.

In questo caso, si potrebbe pensare di ordinarne un certo quantitativo che abbia decorazioni speciali, legate alla primavera o proprio alla Pasqua: dalle più eleganti alle più spiritose, secondo lo stile del locale e il tipo di clientela.
Se si sceglie di personalizzare solo uno o due elementi dell’apparecchiatura, la spesa sarà contenuta, ma l’effetto sulla tavola sarà molto chic – anche perché si riuscirà a dare la giusta atmosfera senza sovraccaricare il locale di decorazioni extra.

Per ottenere un risparmio maggiore, poi, si potrebbe pensare ad un ordine più ampio, che vada a coprire le esigenze di massimo 2-3 anni.

Non solo per la Pasqua

Se l’idea vi piace, potreste applicarla anche ad altre festività oppure a eventi della vostra città che abbiano un richiamo molto forte. Ad esempio, un ristorante di Venezia potrebbe offrire delle tovagliette a tema durante il periodo del festival del cinema.

Queste iniziative contribuiscono a personalizzare l’aspetto del vostro ristorante e soprattutto ad avvicinare emotivamente il cliente: facendogli respirare l’arida di festa – o celebrando passioni che probabilmente condivide, come nell’esempio del cinema. Per questo si riveleranno, nel tempo, un buon investimento in immagine.

di Gabriella Poggiali

2019-01-09T09:42:27+00:00