La tovaglia parla del ristorante, il cliente

La tovaglia parla del ristorante, il cliente

Chiunque lavori nella ristorazione sa bene che i costi legati al tovagliato del ristorante (acquisto, lavaggio e stiratura, oppure noleggio) hanno un impatto non indifferente sulla gestione. Non è un caso che molte pizzerie economiche siano più che disposte ad apparecchiare la tavola con quei tristemente comuni concentrati di pubblicità tagliati in forma di tovaglietta americana, pur di averli gratis.

Ma risparmiare sull’apparecchiatura conviene?

Si potrebbe pensare che tutto sommato quello che conta in un ristorante è la cucina. Non è proprio così, secondo noi. Perché l’apparecchiatura ha un impatto molto alto sull’aspetto e l’accoglienza di un locale.

È, intanto, una delle primissime cose che colpiscono la vista di chi entra nel ristorante o nel bar. Quando poi il cliente si siede, ogni dettaglio dell’apparecchiatura è sotto i suoi occhi – non esiste macchiolina o pieghetta che possa sfuggire, ma anche un tessuto troppo consumato o cuciture di bassa qualità si vedono subito. Infine, una buona apparecchiatura permette una maggiore comodità e gratifica il cliente.

Tutto deve essere rapportato, ovviamente, al livello del locale. Eppure, investire qualche centesimo a coperto in più nella tovaglia consente di migliorare molto la customer experience, cioè l’esperienza complessiva che il nostro cliente ricaverà dal pranzo o dalla cena e che serberà nella propria memoria.

Una questione di customer experience

La qualità del cibo, la gentilezza del personale, la cura dell’ambiente: tutte queste variabili nella testa del cliente contribuiscono a formare un’impressione generale, ed un basso livello di uno di questi elementi farà automaticamente percepire anche gli altri come peggiori. Ogni elemento che possa dare l’impressione di trovarsi in un posto poco curato è perciò da evitare a tutti i costi.

Il cliente deve sentirsi ben accolto in tutti i dettagli, a partire dall’ambiente, dagli arredi, dall’apparecchiatura sulla tavola (che poi dettagli non sono).

Ci sono, ovviamente, delle aspettative diverse secondo il locale: da un ristorante di livello ci si aspetta un’apparecchiatura importante, in pizzeria o al pub una tovaglietta americana o un runner possono essere sufficienti. Ma questa non è una scusa per avere delle tovaglie brutte o vecchie: al contrario, avere pochi elementi ma ben curati e assortiti con fantasia e originalità può aiutare a creare un’atmosfera chic anche in un ambiente di per sé informale.

Sconsigliamo perciò di cercare il risparmio a tutti i costi: se risparmio significa dare una brutta immagine del vostro locale, questi costi potrebbero infatti diventare più alti del previsto. Si può e si deve, invece, cercare di ottimizzare la spesa restando nell’ambito di un’apparecchiatura che dia il giusto tono al locale.

Le tovaglie per ristorante in tessuto non tessuto possono venirvi in aiuto. Permettono infatti di vestire la tavola con tovaglie morbide al tatto, dai colori brillanti, facili da pulire e stirare: tutte caratteristiche preziose per creare un ambiente accogliente e sempre impeccabile.

Contattateci per maggiori informazioni!

di Gabriella Poggiali

2019-01-09T09:47:25+00:00